biblioteca,provinciale,foggia,magna capitana,catalogo,opac

Il ritratto di Dorian Gray

Wilde, Oscar

2016

Abstract
Dorian Gray, un giovane di straordinaria bellezza, si è fatto fare un ritratto da un pittore. Ossessionato dalla paura della vecchiaia, ottiene, con un sortilegio, che ogni segno che il tempo dovrebbe lasciare sul suo viso, compaia invece solo sul ritratto. Avido di piacere, si abbandona agli eccessi più sfrenati, mantenendo intatta la freschezza e la perfezione del suo viso. Poiché Hallward, il pittore, gli rimprovera tanta vergogna, lo uccide. A questo punto il ritratto diventa per Dorian un atto d'accusa e in un impeto di disperazione lo squarcia con una pugnalata. Ma è lui a cadere morto: il ritratto torna a raffigurare il giovane bello e puro di un tempo e a terra giace un vecchio segnato dal vizio. Prefazione di Aldo Busi.
  • Lo trovi in
  • Scheda
  • Commenti
FOGCR@CONSIGLIO REGIONALE PUGLIA

Biblioteca

  • Teca del Mediterraneo – Consiglio regionale della Puglia

Documento per sola consultazione interna

Inventario
53832
Collocazione
BQS 8 a 35a